Una dimora stabile per l’Harley-Davidson Night Train travolta dallo Tsunami giapponese

11 marzo del 2011, un devastante terremoto marino di magnitudo 8,9, creò un terrificante Tsunami che si abbatté sulle coste a NORD-EST di Tokio. Una forza della natura che causò morti, feriti e dispersi, oltre che a ridurre in stato di allerta la centrale nucleare di Fukushima, con conseguenze catastrofiche, già a noi note.

Nell’aprile del 2012, sul lungomare di Graham Island, nella British Columbia canadese, il signor Peter Mark intravide un container semidistrutto approdato sulla spiaggia e ricoperto da detriti di ogni genere, portati dalla forza dell’Oceano Pacifico. Il container arrivava della Prefettura di Miyagi, una delle zone colpita dallo Tsunami in Giappone. All’interno di esso c’era il modello di una motocicletta ormai quasi distrutta, riconducibile, grazie alla targa ancora intatta, al signor Ikuo Yokoyama. Era una bellissima Harley-Davidson Night Train del 2004, un’evidente segno della testimonianza che colpì il popolo giapponese. Il signor Ikuo, ancora vivo dopo un anno dalla catastrofe, fu avvisato dell’incredibile ritrovamento.

La storia ha ancor di più dell’incredibile quando Bill Davidson – figlio del mitico Willy G. e Vice Presidente del Museo Harley-Davidson di Milwaukee – si offrì di rimetterla a nuovo e riconsegnare la Night Train a Yokoyama, che a sua volta ringraziò Davidson e chiese esplicitamente di esporla al Muse; in ricordo di tutte le vittime scomparse. Ora la Night Train si trova all’interno di una teca in vetro nel Museo H-D, nello stato originale in cui era stata ritrovata, dopo un anno di navigazione, affrontando coraggiosamente il mare in tempesta; “Siamo veramente fieri di poter esporre la moto del signor Yokoyama” ha dichiarato Bill Davidson “Questa moto ha una storia incredibile da raccontare, e noi siamo orgogliosi di poterla condividere”.

Autore: Benedetto Tessitore BFPHOTOSTORIE

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...