La guerra del #Kosovo 20 anni fa

Il 6 Agosto del 1999 iniziò per me una nuova avventura verso i Balcani… in Kosovo di preciso. Era il periodo in cui finirono i 78 giorni di bombardamenti da parte della NATO per fermare la pulizia etnica decisa dal presidente serbo Milosevic contro la popolazione albanese del Kosovo. All’epoca ero un ragazzo di appena 18 anni deciso e motivato con la sola voglia di conoscere il mondo e perché no, far parte di quei momenti ricordati poi attraverso la storia… il 10 giugno del 1999 cessarono i raid aerei partiti anche dalle basi aeree in Italia e dalle unità navali situate nel mar Adriatico. La sera del 6 agosto partimmo dall’Aeroporto Militare Campo di Marte di Napoli “Ugo Niutta” diretti all’Aeroporto internazionale di Skopje-Alessandro Magno della Macedonia. Arrivati lì, dopo essere stati ospiti dei macedoni, iniziò il tragitto verso la nostra destinazione principale. Durante il percorso trovammo solo morti e macerie, distruzioni di basi militari, case, scuole, ospedali, edifici pubblici dovuto dall’attrito fra Serbi e Kossovari. Vedere così tanto orrore mentre si ammiravano i rilievi montuosi come ad esempio il Kopaonik a nord, i monti Shar a sud e sud-est e la Gjeravica, a sud-ovest… zone bellissime. Da lì decisi di iniziare a scattare qualche foto con la mia piccola compatta così da immortalare una piccola parte di storia che ho deciso, dopo ben 20 anni, di mostrare a tutti voi (chiedendo scusa ai “veri” e coraggiosi fotoreporter che ogni giorno rischiano la vita insieme ai militare e persone civili).

Leggi l’articolo su #trevisotoday http://www.trevisotoday.it/social/segnalazioni/kosovo-20-anni-fa-6611659.html

Guarda le foto sulla mia pagina #facebook #bfphotostorie #ontheroad #dynamiteweaver https://m.facebook.com/bfphotostorie/photos/?tab=album&album_id=543969265752747&ref=bookmarks

Annunci

Autore: bfphotostorie

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...