Firma storica tra PREVIMEDICAL – RBM Assicurazione Salute e AIOP

Il giorno 13 giugno è stato firmato il protocollo di intesa fra l’AIOP (Associazione dell’Ospedalità Privata) e PrevimedicalRBM Assicurazione Salute (Assistenza Sanitaria Integrativa). Fondamentale questo patto di unione fra le strutture ospedaliere private in cui si adotterà un unico modo di interagire fra assicurazioni e fondi sanitari integrativi dove, ogni singolo cittadino, sarà in grado di interfacciarsi con un unico interlocutore.

firma accordo rbm aiop

Quali sono i vantaggi

Grazie al Protocollo Previmedical – RBM Assicurazione Salute e AIOP, utilizzare da oggi la Sanità Integrativa, risulterà più semplice e sbrigativo riguardo alle spese sanitarie e alle proprie cure. Offrire così importanti vantaggi ai cittadini e dando una logica al Fascicolo Sanitario Elettronico avendo così un aggiornamento continuo alla propria cartella clinica disponibile all’interno dei circuiti delle varie strutture sanitarie convenzionate. Idem per il medico di base assegnato in precedenza dal Servizio Sanitario Nazionale. Un vero e proprio collegamento di percorsi di cura fra cittadini assicurati e strutture sanitarie pubbliche e private con un unico obiettivo di garantire e dare, un miglior livello di accessibilità alle cure e prestazioni relative alle diverse patologie, gestite dalla sanità privata e rimborsate dalle assicurazioni abbinate ai fondi sanitari integrativi in base alle nomenclature ICDN – 9 ed ICDN – 10, adeguate al nostro Paese. Obiettivo comune di favorire così l’assicurato.

Cosa comporta questa unione

Si tratta in primis di un gran passo in avanti verso l’unione tra Fondi Sanitari e Polizze Salute. Favorire la giunzione tra pubblico e privato e dando una maggiore responsabilità alla Sanità Privata. Offrire importanti risultati nei confronti dei propri cittadini e dando una maggiore prospettiva di qualità ed equità delle cure attraverso la collaborazione delle strutture sanitarie e assicurazioni associate ai fondi sanitari. Evitare in questo modo una confusione fra prestazioni con nomi e/o codici diversi tra loro. Un nomenclatore unico riordinerebbe il sistema evitando perdite – come ad esempio –  di uno stesso dato identificato in codici diversi. L’accordo del protocollo prevede, per l’appunto, un’unica procedura a sistema identica.

Un intenso lavoro

Jessica Veronica Faroni – Presidente AIOP Lazio e Marco Vecchietti, consigliere delegato di RBM Assicurazione Salute, hanno sottoscritto un impegno fondamentale coinvolgendo, dopo un intenso e duro lavoro tecnico fra importanti Associazioni, le tante strutture mediche disposte a collaborare ed entrare nella storia di questo importante accordo che permetterà di gestire al meglio l’efficienza offerta dal privato. Una collaborazione fondamentale tra i Fondi Sanitari e le Polizze Salute che offre al cittadino una valida alternativa a chi si rivolge al privato. 

di Benedetto Tessitore

Annunci

Autore: Benedetto Tessitore BFPHOTOSTORIE

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...