Wild Hogs – Svalvolati on the road – film o realtà!

Wild Hogs – Svalvolati on the road – film o realtà!

Svalvolati on the road, titolo originale Wild Hogs, film diretto da Walt Becker nel 2007, parla di quattro amici (John Travolta, Martin Lawrence, Tim Allen e William H. Macy) con la passione per le Harley Davidson e la loro desiderosa voglia di intraprendere un viaggio sulla nota Route 66. Lo spirito giusto di incontrare altri harleysti e passare ore piacevoli e spensierate in sella alle proprie HD, viene interrotto da una banda di motociclisti che gli darà del filo da torcere.

wild_hogs_biker_gang_insignia__wild_hogs__by_pointingmonkey-d87pyek

Il film, dopo aver ricevuto varie nomination come miglior film commedia, miglior stunt specialistic e hall of shame Award, ha in sé una vera storia al suo interno. Hogs non è un nome dato a caso al gruppo di attori/motociclisti all’interno del film ma si collega alla più nota associazione mondiale che comprende solo proprietari di Harley Davidson: H.O.G. – Harley Owners Group, dove a sua volta, HOG, non è altro che un gioco di parole che tradotto significa “maiale selvatico” o “cinghiale“, e negli USA viene usato come slang per rappresentare le motociclette sponsorizzate dalla Harley-Davidson Motor Company.

Storia vera

Proprio come nel film Wild Hogs, vediamo i 4 amici sfruttare la loro passione per le HD cercando di relazionare una nuova amicizia con altri harleysti ma, scontrandosi con una banda di bikers, questo non accade. Questa storia cinematografica rispecchia integralmente ciò che accadde nella realtà anni prima.

L’associazione HOG nasce nel lontano 1983 con l’idea di offrire benefici dedicati ai proprietari di Harley Davidson creando così un contatto più familiare fra loro distinguendosi dai club Onepercenters 1%.

Da fonti storiche giornalistiche, la differenza tra il gruppo HOG e l’1%, nasce durante un tranquillo motoraduno nella cittadina di Hollister in California (USA) il 4 luglio del 1947. Ad un certo punto, un gruppo di bikers già noti alle forze armate, decisero di ubriacarsi creando disordini all’intera comunità. In questa incresciosa situazione, l’American Motorcyclist Association – AMA – si scusò in una dichiarazione ufficiale affermando che i motociclisti si distinguono nel 99% di brave persone e solo l’1% in fuorilegge.

Da qui la storia cinematografica dei Wild Hogs.

di Benedetto Tessitore

Annunci

Autore: Benedetto Tessitore BFPHOTOSTORIE

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...