Usa, ordigno esplode a Manhattan: almeno 29 feriti, uno grave

IMG_9422

Usa, ordigno esplode a Manhattan: almeno 29 feriti, uno grave

Esplosa una bomba nel quartiere di Chelsea.  Trovato un altro possibile ordigno nelle vicinanze. Sindaco: nessun legame col terrorismo
18 settembre 2016
Ieri sera un ordigno nascosto in un cassonetto è esploso a Manhattan, tra la 23ma strada e la 7ma avenue nel quartiere di Chelsea, ci sono almeno 29 feriti di cui uno in gravi condizioni.

Nelle vicinanze è stato trovao dalla polizia un altro possibile ordigno esplosivo, forse una pentola a pressione.

Sul luogo dell’esplosione sono accorsi polizia, vigili del fuoco, Fbi e antiterrorismo. La zona è stata cordonata e isolata; chiuse alcune linee della metro.

Secondo la polizia di New York potrebbe trattarsi di un attacco intenzionale e non di una esplosione accidentale, mentre il sindaco De Blasio assicura a nessun legame con il terrorismo. Nessuna connessione nemmeno con l’esplosione avvenuta sempre ieri nel New Jersey.

La deflagrazione e’ avvenuta mentre Barack Obama e Hillary Clinton parecipavano ad un gala di raccolta fondi della Black caucus foundation a Washington.

di Benedetto Tessitore

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...