L’Umana Reyer alla Regata Storica 2016

regata-storica-2016-reyer copia

L’Umana Reyer alla Regata Storica 2016

Anche quest’anno l’Umana Reyer ha rivestito il ruolo di partner ufficiale alla tradizionale Regata Storia di Venezia. Manifestazione storica dove ha visto i partecipanti in una disciplina unica al mondo e praticata da millenni nella laguna Venezia: la Voga Veneta. Prima dell’inizio delle gare, c’è il celebre passaggio del corteo storico dove le imbarcazioni storiche, tipiche del cinquecento, tra vari colori e con gondolieri,  trasportano il doge, la dogaressa e le più alte cariche della Magistratura veneziana. Una perfetta ricostruzione del passato delle Repubbliche Marinare più potenti e influenti del Mediterraneo.

… Voga Veneta…

La partnership siglata tra la società orogranata e l’organizzazione della manifestazione, prevede la presenza nella tribuna d’onore al corteo e alle regate dalla “machina” allestita in Canal Grande davanti al’Università di Ca’ Foscari, dei due capitani dell’Umana Reyer Debora Carangelo e Tomas Ress accompagnati l’head coach della prima squadra maschile, Walter De Raffaele con l’onore di premiare le 3 coppie vincitrici di ogni categoria in gare con 2 abbonamenti della prossima stagione sportiva della prima squadra femminile e quella maschile dell’Umana Reyer.

Il capitano della squadra maschile Tomas Ress è arrivato accompagnato dalla famiglia manifestando le sue esperienze e conoscenza riguardo le tradizioni locali.

Debora Carangelo, il capitano della squadra femminile, ed il coach della prima squadra maschile Walter De Raffaele, hanno partecipato all’evento testimoniando il loro senso di appartenenza ala città veneziana con una serie di scatti fotografici.

I rappresentanti orogranata hanno effettuato una consegna simbolica dei premi Reyer alle due vogatrici Romina Ardit e Anna Mao tornate a gareggiare e vincere dopo dodici anni di assenza, dando così precedenza alla premiazione effettiva delle coppie vincitrici delle principali regate maschile e giovanile che saranno effettuata in una delle prime partite stagionali al Palasport Taliercio.

L’ordine di arrivo:

  1. Celeste, Rudi Vignotto-Igor Vignotto 31.21,60;
  2. Bianco, Andrea Bertoldini-Martino Vianello 31.34,88;
  3. Arancio, Roberto Angelin-Fabio Barzaghi 31.41,17;
  4. Marron,  Andrea Ortica-Damiano Allegretto 31.47,51;
  5. Verde, Alvise D’Este-Maurizio Rossi 31.53,80;
  6. Rosso, Alessandro Secco-Gaetano Bregantin 32.04,49;
  7. Canarin, Fabio Donà-Luca Ballarin 32.13,83;
  8. Viola, Jacopo Colombi-Mattia Colombi 32.22,80;
  9. Rosa, Alberto Garlato-Luigino Lombardo 32.30,82

LE DONNE.

  1. Viola, Giudecca (31.29,79);
  2. Celeste, Jesolo (31.29,86);
  3. Verde, Pellestrina (32.06,05);
  4. Marron, Casteo (32.18,45).

I GIOVANISSIMI.

  1. Bianco, Giacomo Marangon e Simone Vecchiato  (20.40,5);
  2. Viola, Filippo Bon-Mattia Vignotto 21.05,9,
  3. Arancio, Matteo Zaniol-Tommaso Moretti 21.17,8;
  4. Rosa,  Alessio Chiozzotto-Brian Palmarin 21.32,2;
  5. Canarin, Anthony Vianello-Fabio Maresca 21.45,5;
  6. Bianco, Davide Busetto-Manuel Ballarin 21.52,1;
  7. Celeste, Ivan Gaburro-Alessandro Bonini 22.05,5;
  8. Verde, Alessio Angiolin-Francesco Ballarin 22.09,8;
  9. Marron, Daniele Scarpa-Davide Rosada 22.18,2

La Regata Storica è l’appuntamento principale del calendario annuo di gare di Voga alla Veneta, disciplina unica al mondo praticata da millenni nella laguna di Venezia. È oggi resa ancora più spettacolare dal celebre corteo storico che precede le gare: una sfilata di decine e decine di imbarcazioni tipiche cinquecentesche, multicolori e con gondolieri in costume, che trasportano il doge, la dogaressa e tutte le più alte cariche della Magistratura veneziana, in una fedele ricostruzione del passato glorioso di una delle Repubbliche Marinare più potenti e influenti del Mediterraneo. Oggi le quattro competizioni sono suddivise per categorie di età e per tipologia di imbarcazione: la più famosa ed entusiasmante è la regata dei campioni su gondolini, che sfrecciano in Canal Grande fino al traguardo di fronte alla celebre “machina”, scenografico palco galleggiante posto davanti al palazzo di Ca’ Foscari.

di Benedetto Tessitore

Articolo pubblicato su SuperNews

Annunci

Autore: bfphotostorie

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...