BFPHOTOSTORIE racconta: Joel Sartore by National Geographic

Si potrebbe pensare che nei miei decenni di incarichi per la rivista National Geographic io abbia avuto una vita affascinante – racconta Joel Sartore, fotografo del National Geographic – . Dopo tutto – continua Sartore – , sono stato costretto a mangiare una testa di lama, porcellini d’India, piranha e scarafaggi vivi. Sono stato inseguito da api, grizzly, buoi muschiati e ragazzacci vari. Sono stato messo al tappeto da un fungo, morso da tre cani contemporaneamente, e un microscopico parassita carnivoro mi ha scavato un grosso buco nella gamba“.

Il lavoro ha i suoi rischi – spiega il fotografo – ma in tutti i miei anni di vagabondo con una fotocamera al collo, forse l’aspetto che più mi ha ossessionato è che il mondo è un posto davvero affollato. La popolazione globale ha raggiunto i sette miliardi, il che ha effetti devastanti sulla Natura. Come fotografo, ho visto che le complesse interrelazioni tra le specie – dal più piccolo degli insetti agli alberi più imponenti – sono fragili e in pericolo. Per come lo interpreto, il mio lavoro consiste nel fare in modo che la gente se ne prenda cura finché siamo ancora in tempo.

Joel Sartore termina il suo racconto sperando che “a prescindere dalla località e dai progressi tecnologici e dall’attrezzatura, le basi per una buona fotografia non cambiano. Dagli orsi polari ai pinguini, dai cowboy agli addetti di un luna park, tutto ha una storia da raccontare. E un’immagine straordinaria continuerà sempre a bloccare sui due piedi chi la guarda. È il vero pregio – e potere – della fotografia”.

In questi suoi vent’anni con National Geographic, Joel Sartore si è impegnato in particolare sulle specie in via d’estinzione ed allo sfruttamento della terra. Il suo ultimo libro pubblicato è Rare: Portraits of America’s Enfangered Species (National Geographic, 2010) dove parla delle specie animali più minacciate. È un uomo impegnato nella conservazione ambientale, in particolare delle Grandi Pianure, dove ha sempre vissuto. Nel 2010, Joel Sartore è stato nominato Photographer of the Year dalla North American Nature Photography Associaion.

di Benedetto Tessitore

Fonti: National Geographic

 

Annunci

Autore: Benedetto Tessitore BFPHOTOSTORIE

Sono un sognatore fatalista, un anarchico disciplinato che segue le sue regole di vita nel rispetto più assoluto… amo viaggiare con la mia Harley-Davidson ed immortalare gli attimi fuggenti della mia vita attraverso una fotografia. Vedere il mondo in sella alla propria moto e sentire la libertà superare il nostro destino… Siamo angeli con un'ala sola, solo restando abbracciati possiamo volare. BFPHOTOSTORIE On The Road!!!

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...